Gli scarponi antinfortunistici sono obbligatori per legge. Dovete indossarle obbligatoriamente se lavorate in un ambiente a rischio: nel reparto produttivo di un’azienda, per esempio, oppure in un cantiere. È sempre una legge a definire tutte le caratteristiche che questi scarponi antinfortunistici devono soddisfare, e precisamente la norma EN ISO 20345. Questa tipologia speciale di scarponi è contrassegnata da una sigla: una lettera S seguita da una lettera B oppure da numeri (1, 2, 3 eccetera).

Il modello base: gli scarponi antinfortunistici SB

Questi scarponi prevedono i requisiti base definiti dalla legge: resistenza allo strappo, all’abrasione, alle permeabilità al vapore, tenuta all’attaccamento della tomaia con la suola, proprietà antisdrucciolo e resistenza della suola agli idrocarburi.

Protezione del tallone e antistaticità: gli scarponi antinfortunistici S1

Gli scarponi antinfortunistici S1 aggiungono alle caratteristiche della calzatura di base anche la protezione del tallone dagli urti e l’antistaticità. Un esempio è la Scarpa di sicurezza Grisport STS: ha tomaia in Vera Pelle e Cordura, sviluppata con una nuova tecnologia costruttiva che permette l’applicazione su suola e puntale traspirante in acciaio traforato. Ha Block-Up System per il bloccaggio del tallone, e questo garantisce un perfetto controllo del piede. La suola è Vibram antiscivolo e la fodera traspirante in AT 488 3D Airmesh. Puntale protettivo, sistema antitorsione e lamina non metallica.

scarpone antinfortunistica

Protezione dall’acqua: gli scarponi antinfortunistici S2

Poiché aggiungono alle caratteristiche degli scarponi S1 anchela difesa contro la penetrazione e l’assorbimento di acqua, sono consigliati se lavorate a frequente contatto con acqua, fango o siete esposti alla pioggia e alla neve.

Anti-perforazione: gli scarponi antinfortunistici S3

In questi scarponi la soletta antiperforazione viene inserita all’interno della suola e in dimensioni tali da poter garantire la protezione di tutta la pianta del piede. Lo Scarponcino di sicurezza Grisport HARD WORK è di categoria S3: ha tomaia in Vera Pelle pieno fiore, collarino e soffietto in resistente Cordura. La fodera interna è dotata di doppia rete antistrappo con sottopiede anatomico estraibile, lamina antiperforazione e puntale antischiacciamento in acciaio. Questa scarpa antinfortunistica è dotata di un sistema di assorbimento dei colpi sia sul tallone che sul puntale. L’intersuola è stata studiata per proteggere il piede da eventuali shock, garantendo comfort e stabilità.

scarpone antinfortunistica

Protezione al top: gli scarponi antinfortunistici S5

Visto che il grado di protezione aumenta con il numero (S1, S2, S3, S4, S5), la categoria S5 è quella che presenta i requisiti più stringenti.

Lo stivale Dunlop PROTOMASTOR in PVC giallo è categoria S5 SRA multiuso per l'industria. Ha perfetta presa antiscivolo per garantire condizioni di lavoro sicure. La suola è antiscivolo SRA (antiscivolo su superfici ceramiche e su detergenti); ha puntale e intersuola con protezione; è impermeabile e la suola è resistente agli olii; resiste agli agenti chimici ed è antistatico. Ha ovviamente certificazione EN ISO 20345:2011. Taglie dalla 36 alla 48 vestono anche il piede femminile.

scarpone antinfortunistica

Puoi trovare altre scarpe antinfortunistiche nel nostro Negozio Outdoor & Caccia Shop!

Sulle scarpe antinfortunistiche puoi leggere anche:

Scarpe antinfortunistica: i requisiti di un prodotto al top

Stivali da lavoro: un acquisto da fare in sicurezza

Scarpe antinfortunistiche: mai lesinare sulla qualità