Gli stivali da lavoro non devono solo essere robusti e confortevoli, ma anche rispettare tutta una serie di requisiti previsti per legge. Le calzature chiamate “di sicurezza” o “da lavoro” rientrano nella norma EN ISO 20345. Come requisito di base, il puntale deve resistere, senza rompersi, alla caduta di un peso di circa 20 kg da 1 metro di altezza. Sono marcate da una lettera S (safety), seguita da lettere e/o numeri (da 1 a 5), che indica progressivamente delle caratteristiche aggiuntive rispetto a quella di base.

La SB, a esempio, è la scarpa da lavoro dotata dei requisiti minimi: il puntale suddetto e una tomaia sufficientemente alta, più una suola resistente agli idrocarburi. La S5 è invece la calzatura con i requisiti massimi.

Lo Stivale da lavoro Dunlop HEAVY DUTY è categoria S5 SRA: ai requisiti di uno stivale di sicurezza S5 (dunque i massimi previsti) si aggiunge una suola antiscivolo testata su superficie ceramica con acqua e detergente come lubrificante. La suola è resistente agli oli, agli agenti chimici ed è ammortizzante. Lo stivale è impermeabile e antistatico, certificato EN ISO 20345:2011.

In alternativa, consigliamo anche lo Stivale Protomastor Safety sempre categoria S5 SRA, con caratteristiche analoghe.

Trovate altri stivali e calzature da lavoro nel nostro Negozio Outdoor & Caccia Shop!

Stivale da lavoro