La caccia in palude è una delle esperienze più intense per un cacciatore. Posteggiare l’auto nella notte, incamminarsi avvolti dal buio della palude, vincere il freddo a poco a poco, carichi di tutto ciò che serve – stampi, fucile, cartucce, zaino, richiami. Arrivare al capanno un po’ accaldati, ma pieni di eccitazione e aspettativa: sarà una buona giornata? Dedicarsi con calma e scrupolo alla posa degli stampi, scegliendo i punti dove le finte anatre rendono meglio, dove sembrano più naturali e vive. Guardarle da distante e spostare gli stampi che non convincono. Appostarsi nel capanno, caricare l’arma, soffiare nel richiamo e aspettare. Nel silenzio e nella trepidazione, coperti da un cielo che ancora non accenna ad albeggiare, veder arrivare e posarsi la prima anatra. Sparare, recuperare, gioire in silenzio. Attendere lo stormo che si presenta assieme a un sole ancora timido, trattenere la smania e poi sparare ancora. Ricaricare e sparare. Sparare. Finito tutto, recuperare gli stampi, il carniere colmo, l’arma, lo zaino e avviarsi soddisfatti all’auto e a una giornata di lavoro che avrà un sapore tutto diverso.

Emozionante, no? Ma per godersi appieno la caccia in palude è indispensabile l’attrezzatura giusta. Gli stivali, ad esempio: quanto può essere fastidioso trascorrere ore immobili, al freddo e con i piedi calzati in scarpe umide? Prediligi dunque un buon paio di stivali di gomma: devono essere di prima qualità, alti fino al ginocchio, resistenti all’usura e alle abrasioni, confortevoli e isolanti, per mantenere il piede caldo in inverno e fresco in estate. Ti proponiamo il nostro Stivale Purofort: nella versione Terroir Pro Verde e in quella Islay con Fibbia.

Trovi molti altri stivali in gomma nel nostro Negozio Outdoor & Caccia Shop!

caccia palude