Tra gli accessori per cani, il guinzaglio è probabilmente il più importante: non dimentichiamoci che il nostro ausiliare lo indossa tutto il giorno! Inoltre, al collare va agganciato il guinzaglio (dunque deve essere resistente) e la piastrina di riconoscimento (importantissima, in caso di smarrimento).

Pertanto, anche se a prima vista quello del collare sembra un acquisto semplice, ecco qualche indicazione utile:

1) I collari di pelle sono indubbiamente belli: ma sono difficoltosi da pulire e possono creare irritazioni. Meglio prediligere modelli in sintetico: il nylon o un materiale come il Biothane, idrorepellente e facilmente lavabile.

2) I materiali riflettenti migliorano la visibilità con il buio: ottimi se amate le passeggiate serali o la caccia in notturna! Ecco un modello Pro Concept France BIOGOLD, sempre in Biothane.

3) Meglio evitare i collari con molti accessori, specie se il cane non è abituato. Un sonaglio, però, potrebbe essere indispensabile nelle uscite: i modelli che vi proponiamo (come questo) sono tutti in acciaio verniciato arancione, ad alta visibilità.

4) I collari a strozzo (formati da una catena) o a semistrozzo (formati da catena e tessuto) possono essere impegnativi per i cuccioli: i modelli in nylon e Biothane sono, da questo punto di vista, più versatili, e accompagnano il cane durante tutta la crescita.

5) E dopo aver scelto il modello giusto, facciamo attenzione a usarlo correttamente: il collare va stretto finché non restano due dita di distanza dal collo del cane. La chiusura va controllata periodicamente, nel caso dei cuccioli.

Pronti per gli acquisti? Trovate diversi modelli di collari e altri accessori per cani (guinzagli, fischietti, antiparassitari, trasportini…) nella nostra sezione caccia e in quella outdoor.

Accessori cani